Proiettori cinematografici


Il fascismo diede un forte impulso alla cinematografia, che considerava un potente mezzo di propaganda. Naturalmente le scuole costituivano uno spazio privilegiato per un massiccio intervento diindottrinamento. Oltre alle biblioteche di cultura fascista si crearono sale di proiezione.

Si presentano due proiettori: dell’Istituto magistrale P. Villari (Fig.1) e dell’Istituto A. Casanova (Fig. 2), entrambi dei principi degli anni trenta del ‘900. Un proiettore dello stesso tipo di quest’ultimo si vede nella Sala di proiezione dell’Istituto tecnico L. da Vinci (Fig.3, Annuario del 1937).

Forum Scuole Storiche Napoletane
Via San Sebastiano 51
80134 Napoli

Tel. 081 459142

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Forum Scuole storiche napoletane via san sebastiano 51 80134 napoli Partita IVA: